Visualizzazioni totali

lunedì 2 dicembre 2019

Black Lions, Premio a Fellet e quarto tempo.

Fellet e Dario Falchi
Lo avevano già annunciato i vertici della società di Cerveteri, ci sarebbe stata una riconoscenza per il portiere altoatesino.

Sabato 23 novembre, prima della partita Bozen - Black Lions, c'è stato un momento importante da ricordare.

Fellet, giovanissimo portiere di Bozen, under 19, è stato premiato con un omaggio dalla squadra dei Leoni Neri.

Fellet durante la partita di Under 19, che si è giocata a Roma,  tra Black e Bolzano, si è visto cadere davanti a sé, il giocatore Black Lions, Riccardo Lombardo, accortosi immediatamente della gravità dell'infortunio, incurante della partita, si toglieva immediatamente il casco attirando l'attenzione degli arbitri e della sua panchina, soccorrendo per primo il rivale in campo. 

Per i Black Lions, spiega la dirigenza della squadra, è un gesto di grande Fair play, soprattutto se fatto da un bambino di poco più di 15 anni. 

Lo stendardo Black e la pallina
" Thanks Fellet"
"Abbiamo voluto dare un premio a questo giovane Giocatore, perché simili gesti, vanno ricordati positivamente, quindi abbiamo donato il nostro stendardo #5, che voi tutti sapete cosa significa per noi", spiega il Vice Presidente Anzalone Alessandro, dei Leoni, al seguito della squadra a Bolzano.

È stato un momento molto bello ed emozionante, prima di una partita molto bella ed estremamente corretta.

QUARTO TEMPO

I Black Lions, attraverso una nota, ringraziano la società Bolzanina, in particolare Gianfranco Concli ed Herbert, per aver fatto insieme ai Leoni Neri, il famoso quarto tempo, un momento in cui giocatori e Allenatori hanno condiviso molto. 

1 commento:

  1. Bravissimo ragazzo. Grandissimo gesto. Complimenti all'allenatore....e alla sua famiglia

    RispondiElimina