Visualizzazioni totali

domenica 10 novembre 2019

Alps Adria Cup, Vince la Slovenia

IFF Logo
Grazie ragazzi è stata una coppa, molto divertente, tre partite diverse, per intensità e calibro dell'avversario, da quello che si è visto, la base è fatta e questa è una squadra che può dire la sua nelle prossime manifestazioni internazionali. 

Si deve e si può ripartire dalla prima giornata del torneo, quando con Ungheria e Austria è stata un'altra Italia, i ragazzi sono stati fantastici, hanno giocato con grande concentrazione e velocità, partite molto divertenti e sempre in bilico col risultato. 

La terza partita ha messo ha nudo, qualche situazione ancora da sistemare, quindi ora sotto con i prossimi raduni per poi arrivare alle qualifiche, avendo corretto alcune imprecisioni. 

Analisi della Partita 

Finisce l'esperienza della nostra Nazionale, in terra Slovena e, finisce nel peggiore dei modi, una sconfitta, pesante, 9-1 contro la squadra di casa, che ha sempre tenuto il pallino del gioco. 


La squadra Azzurra ha tenuto bene il campo per il primo periodo, poi il pressing Sloveno non ha lasciato scampo all'Italia. I risultati nei tre periodi non lasciano alcun dubbio, sulla forza dell'avversario, 0-3 ( primo periodo), 1-3 (Secondo Periodo), 0-3 ( Terzo Periodo). 

Penalità importanti, in casa Azzurra, tre da 2 minuti ed una di 5 minuti presa dal giocatore numero 2 Alex Richard,  MVP a fine partita, forse un pochino di nervoso nelle file azzurre, ieri nelle partite con Austria e Ungheria c'è stata molta più serenità. 

L'Italia, non è mai riuscita ad esprimere il suo gioco, troppo compassata, troppe azioni solitarie, alcuni giocatori in panchina e non, sono stati sfruttati pochissimo ed altri, troppo. 

Sabato la squadra aveva cercato di più il gioco, lo dimostrano anche i gol fatti, dove 7 dei 9, sono stati con assist. Ovviamente non è una critica, ma solo un mio giudizio personale.

Nessuna colpa specifica si può affibbiare a Coach Pereira e Manolo Salvagno, non potevano certo fare di più, visto che comunque non hanno mai allenato questa squadra, ricordiamo che entrambi erano in sostituzione dell'assente Coach De Anna. 

La Slovenia, vince il Torneo e fa vedere un bel gioco corale, anche loro hanno preso tre penalità da 2 minuti, ma la squadra non si è mai sfilacciata, ha fatto vedere una grande compattezza.  
il gioco è stato sempre veloce ed hanno sempre cercato l'ultimo passaggio, lo dimostrano anche i gol 7 su 9 sono con assist, mattatore della gara Robi Kosir con 7 punti, 5 gol e 2 Assist. 

La classifica finale, vede la Slovenia prima e vincitrice del torneo con 6 punti, Austria 4, Ungheria 2 e Italia 0 

   



 

Nessun commento:

Posta un commento